ASSO VELA
 
RSS Feed
 
26/01/2011 VELARAID 2011: NOVIT PER UNA SPLENDIDA EDIZIONE

VelaRaid 2011: novit e conferme per unaltra splendida edizione

Venezia. Dopo il successo organizzativo e di partecipazione dello scorso anno, il Comitato Organizzatore del Circolo Velico Casanova pronto per una nuova e coinvolgente edizione del Vela Raid, importante appuntamento il cui scopo quello di far conoscere l'ambiente e la storia della laguna di Venezia attraverso una disciplina sportiva praticata in un percorso turistico naturalistico eco-compatibile in ambito lagunare.

Tante le novit e le riconferme per questa edizione 2011 che si svolger da marted 14 a sabato 18 giugno e che potr contare ancora sul patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Venezia, e delle Citt di Venezia e di Chioggia.

Una manifestazione che non vuole essere una competizione agonistica ma un giro in barca di cinque giorni lungo una rotta magica che si srotola tra le isole e lungo i canali, una passeggiata attorno a Venezia, un vagabondare tra acqua e terra alla scoperta di angoli di silenzio, di scorci di una Venezia non pubblicizzata, di poesia non contaminata dal rombo dei motori, un'occasione imperdibile per fermarsi... andando a vela, una competizione in cui, classifica finale a parte, il primo premio per tutti perch chi partecipa vince un'avventura che difficilmente dimenticher.

Imbarcazioni tradizionali assieme a quelle pi moderne e prestanti, si affiancano e si superano giocando con lo stesso vento per raggiungere lo stesso traguardo: condividere con gli altri tutto quello che la giornata ha saputo regalare. Correnti dispettose, banchi di sabbia invisibili, venti estrosi, meteo imprevedibile rendono il VelaRaid un autentico safari lagunare, un'avventura nautica veramente unica nel suo genere.

"Il Velaraid 2010 stato un grande successo organizzativo, sia per la costante crescita del numero degli equipaggi partecipanti (che lo scorso anno sono stati ben 28), sia per l'internazionalit degli stessi (Velaraid 2010 ha radunato nel meraviglioso panorama della laguna di Venezia marinai provenienti da ben sette nazioni come Francia, Belgio, Germania, Inghilterra, Bulgaria, Austria e Italia)." Ha spiegato uno degli organizzatori Marco D'Alba "Per quest'anno abbiamo creato un sito internet pi efficiente, un logo dedicato, un sistema di prenotazione pi organizzato, sono stati messi dei paletti pi saldi su come si organizza l'evento e cosa comporta. Sono stati contattati nuovi sponsor, comuni e municipalit: ognuno ha dato e sta dando il suo supporto per creare un evento indimenticabile e dal forte impatto emotivo.

Per partecipare al Vela Raid 2011 servono cinque giorni senza impegni, una barca con deriva mobile con pescaggio massimo pari a 40-50 cm a deriva alzata, vele riducibili e un sistema di propulsione alternativo alla vela (motore fuoribordo o remi), le normali dotazioni di sicurezza (ancora, salvagenti, whf, bussola, luci, fischietto, kit pronto soccorso), una minima riserva di acqua potabile e dei sacchetti per i rifiuti (non vogliamo lasciare alcuna traccia del nostro passaggio), abbigliamento ed accessori per affrontare ogni condizione meteo e un po' di spirito di adattamento e di sano agonismo.

Ogni giorno avranno luogo due regate il cui percorso medio si aggirer intorno alle 10 miglia ognuna (nel dettaglio su www.velaraid.it/percorsi.html).

La pausa pranzo si spender ormeggiati all'inglese a fianco della barca d'appoggio (Paradiso, uno splendido bragozzo attrezzato con cucina) che sar in grado, per chi lo desiderasse e previa prenotazione, di preparare un pranzo caldo e completo.

La sera dopo aver ormeggiato in una darsena sicura ed essersi rinfrescati, ci si raduner per la cena nei locali tipici riservati lungo il percorso. Dopocena, carte nautiche e previsioni del tempo alla mano, verr pianificato nel dettaglio il percorso del giorno dopo. Con prenotazione anticipata, sar possibile pernottare di volta in volta in locande, ostelli, alberghi o campeggi nelle immediate vicinanze.

Vi ricordiamo che sar possibile aggregarsi alla flotta anche per un periodo inferiore ai cinque giorni e che, per chi non possedesse una barca o ne avesse una non adeguata alla navigazione lagunare, sar possibile verificare la disponibilit di un imbarco o del noleggio di un'imbarcazione contattando con congruo anticipo gli organizzatori.

Dopo il ritorno alla base di Punta San Giuliano, sabato pomeriggio, ci si potr riposare qualche ora prima della cena di congiunzione con la Velalonga (www.velalonga.com), la regata di 10 miglia attorno a Venezia che vede il coinvolgimento di circa 200 imbarcazioni di varia dimensione, tipo e provenienza. Tutti i raiders sono ovviamente invitati a partecipare anche a questo bellissimo evento che avr luogo il giorno seguente, domenica 19 giugno e che sar valido come prima delle otto tappe del Circuito Long Distance 2011.

Durante la cena del sabato sera ci saranno le premiazioni dei partecipanti al Vela Raid e l'incontro con alcune Autorit cittadine..

Va ricordato, che il Circolo velico Casanova, uno dei circoli velici e nautici presenti a Punta san Giuliano, non un marina e non vi sono scivoli di alaggio ma ben tre gru con la quali sar possibile varare la Vostra imbarcazione gratuitamente: arrivando con una barca a rimorchio, si trover sempre qualcuno che Vi accoglier e che Vi dar tutte le indicazioni necessarie per il ricovero dell'imbarcazione e la logistica. Armata la barca, ci si potr finalmente concedere un meritato ristoro al baretto gestito da Toni".

Ulteriori dettagli ed informazioni sulla partecipazione (compresi i moduli d'iscrizione) si possono trovare sul sito: www.velaraid.it

Ufficio stampa: Paola Zanoni
Vela Raid 2011
www.velaraid.it

clicca per ingrandire


Altre News
26/01/2011 XXIV PASQUAVELA
26/01/2011 PRESENTATI I PROGRAMMI VELICI AUDI 2011
26/01/2011 VELARAID 2011: NOVIT PER UNA SPLENDIDA EDIZIONE
26/01/2011 J/24: ORISTANO, TERMINATO LO STAGE DI ALTO PERFEZIONAMENTO
25/01/2011 ON-LINE IL SITO WEB DEL TAN
 
  Copyright © 2005/2019 ASSO VELA | E-mail: info@assovela.it